Canone speciale Rai gratuito per tutto il 2021

Nessun pagamento per ristoranti, bar e strutture ricettive. A chi lo ha già versato spetta il 100% di credito di imposta. Accolte le pressanti richieste di Confesercenti.

Nessun pagamento del canone Rai speciale 2021 per tutti i locali pubblici come bar, ristoranti e alberghi che non hanno potuto lavorare a pieno regime a causa delle restrizioni imposte per via della pandemia di Covid: a stabilirlo un emendamento approvato al decreto Sostegni. L’annuncio arriva da parte di Confesercenti Toscana Nord che nelle ultime settimane si era battuta a livello nazionale per far passare l’esonero dopo aver già ottenuto la proroga delle scadenze.

“ll canone Rai speciale 2021 riguarda coloro che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell’ambito familiare, o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto – si legge nella nota di Confesercenti Toscana Nord -. Nei mesi scorsi avevamo già assistito allo slittamento del pagamento, tra l’altro molto a ridosso della scadenza prevista. Per questo ci eravamo mossi a livello nazionale per il definitivo esonero anche in considerazione che l’anno scorso di fatto era stato pagato intero visto che la scadenza precedeva il lockdown. Adesso finalmente l’ufficialità che le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, comprese le attività similari svolte da enti del terzo settore, non dovranno versare il canone. Per tutte le imprese che hanno già pagato – conclude Confesercenti Toscana Nord – viene riconosciuto un credito di imposta pari al 100% dell’eventuale versamento”.

Comments are closed.