Salvini, la sorte del Governo non è legata al caso Diciotti

Salvini oggi ha fatto tappa in Toscana e precisamente in provincia di Siena dove ha partecipato alla cerimonia di riconsegna della tenuta di Suvignano, bene confiscato nel 2007 a Monteroni d’Arbia, all’Ente terre regionali della Toscana. In tale occasione ha parlato anche delle prospetive del Governo, affermando che la sua sorte non è per nulla legata al caso Diciotti, «il governo va avanti e abbiamo tante cose da fare. Il problema del Paese non è Salvini. Porto uno scritto, perché scripta manent, davanti al Senato, spiegando quello che non ho fatto da solo ma che abbiamo fatto tutti insieme per la sicurezza, per difendere i confini, la legalità e il decoro del nostro paese. Mi vedete preoccupato? Confesso – ha concluso – che dormo tranquillo, andrò in Senato a testa alta perché ho difeso l’interesse del mio Paese e i confini e la sicurezza».

Comments are closed.