Paolo Savona verso la presidenza Consob, accordo di Governo

Forse il Governo ha trovato l’accordo sulla spinosa vicenda della presidenza Consob, verso la quale, nelle ultime ore, prende sempre più campo l’ipotesi del ministro degli Affari europei Paolo Savona,che metterebbe d’accordo M5S e Lega, dopo le polemiche suscitate dalla candidatura di Marcello Minenna, e che, in ogni caso, assicurano fonti della maggioranza gialloverde, non comporterebbe alcun rimpasto. L’eventuale passaggio di Savona alla guida della Commissione nazionale per le società e la borsa, dunque, non avrebbe ripercussioni sull’attuale squadra di palazzo Chigi. La delega agli Affari regionali passerebbe nelle mani del premier Giuseppe Conte, che assumerebbe l’interim del ministero. In ultima analisi, la delega potrebbe essere assegnata ad una personalità vicino alla Lega, visto che il presidente del Consiglio, secondo gli equilibri interni alla maggioranza gialloverde, sarebbe stato indicato dai Cinque stelle.

Comments are closed.