Diciotti, Conte: «Mi assumo ogni responsabilità». Salvini: «Rischio terrorismo»

E’ stato il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, ad assumersi la responsabilità sulla vicenda Diciotti. Ha detto che è stata seguita la linea politica del governo, quindi «mi assumo la piena responsabilità politica di quello che è stato fatto. Non sarò certo io a suggerire ai senatori cosa votare, saranno i senatori che giudicheranno la linea politica del governo». Aggiungendo che se avesse ritenuto illegittima la linea seguita sarebbe intervenuto.

«Il Senato e gli italiani devono decidere se sto facendo qualcosa che è nell’interesse del popolo italiano o no. Ci sono segnalazioni precise che sui barconi si infiltrano spacciatori, delinquenti, terroristi. In Tunisia ci sono almeno 3mila combattenti islamici. Ad ogni barcone che arriva in Italia illegalmente dirò di no. Se per qualche magistrato è sequestro di persona per me è difendere i confini del mio Paese». Lo ha detto Matteo Salvini a Dimartedì su La7, in merito alla richiesta di autorizzazione a procedere sul caso Diciotti.

Ernesto Giusti

 

Comments are closed.