Siglato l’Accordo regionale per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

A firmarlo Confesercenti Toscana, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs Toscana

 

E’ stato firmato, venerdì 9 novembre, tra Confesercenti Toscana, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs Toscana un accordo quadro regionale per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro dei settori del terziario, distribuzione, servizi e turismo della Toscana.

Si tratta di un accordo innovativo, siglato per la prima volta tra Confesercenti Toscana e i tre sindacati di categoria dei lavoratori; che fornisce un importante servizio sulla tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e conferma la solidità e qualità delle relazioni tra i soggetti firmatari.

Con questo documento viene ribadita la centralità e l’importanza del concetto di “salute e sicurezza del lavoro”; un tema su cui è necessario continuare ad investire in formazione, informazione e diffusione di “buone prassi organizzative”.

L’accordo fornisce gli strumenti pratici per avviare una nuova fase operativa volta a fornire nuovi e migliori servizi alle imprese associate ed ai loro dipendenti. Tali servizi potranno essere fruiti tramite gli Enti Bilaterali in tutti i territori della Regione.

In particolare l’accordo fornisce gli strumenti necessari alla attivazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale, una figura molto importante soprattutto per le piccole imprese (fino a 15 dipendenti) che rappresentano una importante fetta del tessuto economico della Toscana.

 

Comments are closed.