Sicurezza: Minniti critica il Pd, ha sottovalutato il problema

La sinistra «è apparsa giudicante verso le legittime paure della gente. Abbiamo avuto un approccio aristocratico. E abbiamo pagato. La sinistra ha regalato per molti anni il tema della sicurezza alla destra per una sorta di divisione delle sensibilità che finiva per essere una divisione dei compiti. Alla sinistra toccava il sociale, alla destra l’ordine. Si è andati avanti così per anni, poi una progressiva evoluzione sociale e urbanistica ha mutato l’incidenza sociale del tema sicurezza. Che ha iniziato a riguardare i ceti più deboli ed esposti. Sarebbe un errore lasciare solo a Salvini il tema della sicurezza».

Così dichiara l’ex ministro dell’interno, Marco Minniti, che solo dopo il 6 novembre scioglierà la riserva sulla candidatura alla segreteria Pd. Ha quindi avuto già il pre-incarico?, gli viene chiesto. «No. Guardi, ci sono solo alcuni amici o alcuni sindaci che mi hanno chiesto di impegnarmi. Niente di più. Solo dopo la presentazione del mio libro che avverrà martedì farò conoscere le mie scelte».

Comments are closed.