Castello di Sammezzano: denuncia di associazione per il degrado dell’immobile

Esposto alla procura della Repubblica di Firenze per la situazione di degrado in cui versa il Castello di Sammezzano a Reggello (Firenze), il parco circostante ed i vari annessi. A presentarlo, la settimana scorsa, Francesco Esposito, fondatore e portavoce del movimento civico Save Sammezzano.
Nell’esposto, spiega una nota, si evidenzia come il Castello, raro esempio di architettura orientalista dell’800 per iniziativa di Ferdinando Panciatichi Ximenes, versi in una situazione di deterioramento e semiabbandono nonostante sia assoggettato al ‘Codice dei beni culturali e del paesaggio’ che ne impone la protezione e la conservazione e viene chiesto alla magistratura di intervenire proprio affinché sia assicurato il rispetto dello stesso codice e sia quindi garantito lo stato di tutela che la legge prescrive a favore di Sammezzano.

Comments are closed.