Firenze, uccisa in ostello: Nardella depone fiori. «Basta femminicidi»

Il sindaco di Firenze è andato all’ostello del centro dove la ragazza cinese di 21 anni in viaggio di nozze è stata uccisa dal marito sabato mattina. Nardella, accompagnato dall’assessore comunale alle Pari opportunità Sara Funaro, ha deposto dei fiori all’esterno, davanti alla struttura e poi ha incontrato il personale esprimendo la sua vicinanza per quanto accaduto.

«Un fiore per la giovane donna uccisa ieri a Firenze – ha anche scritto Nardella in un tweet – un fiore per tutte le vittime di femminicidio. Diciamo basta alla violenza».

Gilda Giusti

 

Comments are closed.