operaio accusa malore in una fossa biologica, salvato dai Vigili del fuoco

Malore per un operaio che stava pulendo una fossa biologica all’hotel Hilton di Firenze. L’uomo è stato salvato dal personale dei vigili del fuoco che lo hanno tirato fuori dall’interno della fossa; il personale del 118 gli ha subito somministrato ossigeno e successivamente lo ha trasportato al pronto soccorso. L’operaio era stato stordito dai gas sprigionati dalla fossa. Sul posto il comando dei vigili del fuoco di Firenze ha inviato il nucleo Nbcr (Nucleare-biologico-chimico-radiologico) per effettuare un campionamento, dal quale è risultato la presenza di acido solfidrico all’interno della fossa biologica. Sul posto è intervenuto anche il personale della Prevenzione Igiene e Sicurezza nei posti di lavoro della Asl.

Comments are closed.