Operazione Sophia: o si trova soluzione sui porti di sbarco o la missione chiude

«O i Paesi trovano una soluzione ad interim sui porti di sbarco dei migranti salvati dalle navi dell’operazione Sophia, o dovremo smantellare la missione». E’ il messaggio che l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini ha lanciato ai ministri della Difesa dei 28, secondo quanto ha riferito lei stessa, nella conferenza stampa al termine del Consiglio difesa Ue. «Sono convinta che uno spazio per una soluzione ci sia – ha detto – se tutti si rendono conto di quanto rischiano di perdere, senza un compromesso».

In precedenza sempre l’Alto Rapprfesentante aveva osservato: «Sento dagli Stati che vogliono proseguire con l”operazione Sophia. C’è una questione su cui i Paesi non hanno ancora concordato, quella dei porti di sbarco dei migranti salvati in mare (attualmente secondo il piano operativo arrivano tutti in Italia, ndr). Sono fiduciosa che i Paesi trovino una soluzione pratica. Ho messo sul tavolo diverse proposte, la discussione è in corso, e c’è ancora tempo per trovare una via d’uscita».

Comments are closed.