Firenze: candidato sindaco centrodestra uscirà dopo il confronto fra i tre alleati

«Il nome del candidato sindaco a Firenze per il centrodestra alle amministrative 2019 verrà ufficializzato dopo i confronti che avremo con gli alleati, con Forza Italia e Fratelli d’Italia». Lo ha detto Susanna Ceccardi, commissaria della Lega in Toscana, parlando a margine di un’assemblea organizzata dal partito a Firenze in vista delle amministrative 2019, a cui hanno partecipato 200 persone. «Il confronto è doveroso – ha aggiunto – quindi aspettiamo quel momento per l”ufficializzazione, dobbiamo essere in tre».
Ceccardi ha osservato che «le elezioni sono vicine, e intanto noi continuiamo a lavorare con la nostra lista, con le nostre persone, con i nostri militanti: è importante il nome del candidato, ma molto importante è anche la squadra sul territorio». Fra i comuni al voto nel 2019, ha concluso l’esponente leghista, «quella di Firenze sicuramente è la tornata amministrativa più importante in Toscana, ma oserei dire in Italia, perché Firenze riveste un significato simbolico molto importante.»

Perfettamente vero, ma proprio per questo sembra che, una volta di più, il centrodestra intenda individuare il suo candidato troppo in ritardo, come è successo in molte delle precedenti occasioni.

Comments are closed.