Certificati malattia in aumento fra i lavoratori privati (+6,8), diminuiti nel pubblico (-3,1%)

Nel terzo trimestre del 2018 aumenta il numero dei certificati di malattia rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente per il settore privato (+6,8%) e una diminuzione per il settore pubblico (-3,1%). E’ quanto emerge dai dati dell’Osservatorio sul Polo unico di tutela della malattia dell’Inps, che monitora il fenomeno dell’astensione dal lavoro per malattia per i lavoratori dipendenti sia del settore privato che di quello pubblico. A livello territoriale per il settore privato l’aumento del numero di certificati è prevalente al Sud (+7,9%), mentre per il settore pubblico la diminuzione risulta più consistente al Nord (-5,5%).

Comments are closed.