Italia-Portogallo (sabato, 20,45, diretta Rai1): azzurri con Chiesa e Biraghi. CR7 assente. Formazioni

Eccoci a un nuovo, grande appuntamento con la Nazionale. Rilanciata dal gol di Biraghi in Polonia. Davanti a uno stadio strapieno l’Italia proverà il sorpasso sul Portogallo nella quarta partita di Uefa Nations League. Gli azzurri, secondi in classifica nel
Gruppo 3 della Lega A possono contare su un pronostico favorevole. Secondo gli analisti SNAI, battere i campioni d’Europa si può, il successo dell’Italia è valutato 2,25, contro il 3,40 per il pareggio, e il 3,15 per il blitz rossoverde. Con il successo l’Italia (che ha 4 punti contro i 6 degli avversari) conquisterebbe il primo posto nel girone, ma per accedere alla Final Four dovrebbe comunque sperare in un passo falso portoghese contro la Polonia, nell’ultimo match del girone in calendario martedì.

ITALIA – La formazione? Il ct Roberto Mancini, dopo una prima fase di riscaldamento, a Coverciano, ha schierato la probabile formazione che affronterà i lusitani a San Siro: Italia con il 4-3-3 con Donnarumma in porta, linea difensiva formata da Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi e una linea mediana con Jorginho insieme a Verratti e Barella. In attacco, mentre provava la seguente formazione, schierati Chiesa a destra, Insigne a sinistra e Immobile punta centrale. L’alternativa all’attaccante della Lazio resta Berardi, provato anche lui da Mancini durante l”ultimo allenamento. Chi giocherà? Probabilmente Berardi, ma la scelta potrebbe essere fatta anche all’ultimo istante.

PORTOGALLO – Nel Portogallo, ancora una volta, non ci sarà Cristiano Ronaldo. Esentato. «A marzo vedremo». Così il ct del
Portogallo, Fernando Santos, sulla possibilità che Cristiano Ronaldo torni in nazionale, quando a marzo inizieranno le qualificazioni agli Europei 2020. «È il migliore del mondo, è importante che lo dimostri sempre e che sia fatta giustizia affinché vinca lui il Pallone d’Oro. Adesso – ha detto il tecnico alla vigilia della sfida di Nations League contro l’Italia a San Siro – siamo concentrati su questa partita e speriamo di ottenere una vittoria».

Probabili formazioni

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Berardi, Insigne. Ct: Roberto Mancini

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Fonte, Rubén Dias, Mario Rui; Rubén Neves, William Carvalho, Bernardo Silva; Pizzi, Andrè Silva, Bruma. Ct: Fernando Santos

Comments are closed.