Firenze: festival delle religioni. Con Dalai Lama, Minniti, Englaro

Con il titolo «Io sono», torna a Firenze il Festival delle religioni, terza edizione ricca di appuntamenti per riflettere su identità, fede e cultura. La rassegna renderà Firenze, dal 19 al 23 settembre, la capitale del dialogo interreligioso e interculturale. Oltre al Dalai Lama, tra i presenti al festival anche il ministro Marco Minniti e Beppino Englaro. Il Festival si aprirà con l’incontro con il Dalai Lama dal titolo «La libertà nella regola» che si terrà martedì 19 settembre alle 9 al Mandela Forum. Moderatrice la presidente Rai Monica Maggioni.

L’incontro prevederà anche la presenza del fondatore della Comunità Ecumenica di Bose,
padre Enzo Bianchi, dell’imam di Firenze e presidente dell’Unione delle Comunità islamiche d’Italia, Izzedin Elzir, e del giurista Joseph Weiler, già rettore dell’Istituto universitario europeo. All’incontro mattutino, seguirà alle 13, un public talk con il Dalai Lama organizzato dall’Istituto buddista e dalla Regione Toscana.

All’evento inaugurale seguiranno due giornate (22 e 23 settembre) ricche di incontri in cui numerosi relatori saranno chiamati a confrontarsi: ospiti di rilievo azionale e internazionale affronteranno, secondo varie declinazioni, temi legati alla religione, all”identità culturale
e al dialogo. Storici, religiosi, accademici, filosofi, giornalisti, medici e uomini di scienza, sei incontri per approfondire e indagare alcuni dei temi fondamentali del nostro tempo

 

Comments are closed.