Budapest: l’aretino Matteo Marconcini medaglia d’argento nei mondiali di judo

Prima medaglia per la nazionale italiana di judo impegnata nei Mondiali in corso alla Laszlo Papp Arena di Budapest. L’ha conquistata l’aretino Matteo Marconcini, quinto l’anno scorso all’Olimpiade di Rio, che nella categoria degli 81 kg. ha ceduto solo in finale, contro il tedesco Alexander Wieczerzek. Bronzo al russo Kasan Khalmurzaev e all’iraniano Saeid Mollaei. Erano otto anni che l’Italia non otteneva una medaglia ai Mondiali, quando a Rotterdam sul podio andò Elio Verde, bronzo nella categoria 60 kg

 

Comments are closed.