Firenze, terrorismo: Nardella, non c’è soluzione che ci ponga al sicuro al 100%

Il sindaco Dario Nardella, mentre si sta mettendo a punto il dispositivo e il posizionamento delle fioriere e della piante mirati a rendere più complicata la realizzazione di un attentato come quelli recenti, con auto e camion, in Spagna, Francia e Germania, afferma però con chiarezza che nessuna soluzione può preservare completamente dal rischio.

«Dev’essere chiara una cosa, non c’è alcuna soluzione che possa mettere al sicuro al 100% qualunque città o paese. Sarebbe sterile e sbagliata una polemica su questo aspetto. Dobbiamo fare tutto il possibile e mettere in pratica in modo scrupoloso tutte le misure che esperti di antiterrorismo, Viminale, e Cosp (Comitato ordine e sicurezza) ritengono di dover applicare per le nostre città – ha aggiunto – ma dobbiamo anche stare anche con i piedi per terra. Per questo è utilissimo il contributo dei cittadini che possono segnalarci in ogni luogo della città e in ogni momento situazioni strane sospette e pericolose per poter intervenire in modo tempestivo».

 

Comments are closed.