Terrorismo, barriere antisfondamento: la mappa di Firenze. Viareggio blinda la passeggiata

Barriere antisfondamento compariranno a giorni un po’ in tutta la Toscana. La mappatura delle aree di Firenze potenzialmente a rischio e gli eventuali dispositivi per impedirvi l’accesso di veicoli sarà una delle attività su cui si concentrerà il Comitato per la sicurezza convocato per domani, martedì, in prefettura a Firenze. Il sindaco Dario Nardella ha già indicato, come esempio, l’area di Piazza S.Marco e della vicina Galleria dell’Accademia e l’area circostante la basilica di San Lorenzo.

Dopo l’attentato di Barcellona anche le altre città toscane pensano a provvedimenti simili o già li hanno resi operativi. Oggi a Pisa sono stati posizionate lungo l’asse pedonale 30 barriere in cemento, ognuna delle quali del peso di 9 quintali. Per Viareggio una delle ipotesi prese in esame dal comitato provinciale per la sicurezza di Lucca è quella di fioriere antisfondamento che sigillino la celebre Passeggiata a mare.

 

Comments are closed.