Arezzo: romeno tenta di rubare auto sfondando la porta del concessionario. Arrestato

La città toscana in questi giorni è tempestata dalle prodezze di sgraditi ospiti,. Questa volta non si tratta di un migrante, ma di un neocomunitario, un cittadino romeno. Il quale è entrato in una nota concessionaria di Arezzo poi, dopo essere salito su un’auto, è fuggito buttando giù la porta blindata ma è stato intercettato e arrestato dalla polizia. L’uomo, un 29enne con precedenti, è entrato in azione ieri pomeriggio quando è entrato dentro la concessionaria, ha visto un’auto che doveva essere consegnata e dopo aver trovato le chiavi in uno scaffale, ci è salito sopra e si è allontanato a tutto gas buttando giù la porta. La prontezza del personale ha tuttavia permesso che il 29enne venisse intercettato subito da una pattuglia della polizia e dopo un tentativo di fuga arrestato. Oggi il romeno è comparso davanti al giudice Lucia Faltoni e al pm Bernardo Albergotti. Per lui convalida dell’arresto e divieto di dimora nel comune di Arezzo in attesa del processo previsto per il 25 agosto.

 

Comments are closed.