A Ferragosto crolla la raccolta di rifiuti a Firenze

Nella settimana di Ferragosto crolla la raccolta dei rifiuti solidi urbani a Firenze che sarà del 40-50% in meno rispetto alla media settimanale degli altri periodi dell’anno. Alia, la società di servizi ambientali, nata dall’aggregazione di Quadrifoglio Firenze, Asm Prato, Publiambiente Empoli e Cis Montale, ha analizzato il calo della raccolta legato alle ferie estive individuando nella settimana di Ferragosto, il momento di minor produzione di rifiuti dell’anno.

Sabato 12 agosto, nel territorio comunale di Firenze, sono state raccolte 303,64 tonnellate di rsu indifferenziati, registrando un -24% rispetto alla media registrata di sabato. Analoga la diminuzione nei cinque comuni della piana fiorentina: sabato 12 agosto sono state infatti raccolte 116,48 tonnellate di rsu indifferenziati, registrando un -21% rispetto ad un normale sabato.

Minore la diminuzione dei rifiuti raccolti nei sei comuni del Chianti fiorentino: sabato 12 sono state raccolte 99,20 tonnellate di rsu indifferenziati, registrando un – 12% rispetto ad un sabato di maggio: in questi comuni il minor gettito dei residenti è in parte bilanciato dalle numerose presenze turistiche.

Nella sola area del centro storico, invece, in relazione alle presenze turistiche, il dato di raccolta rifiuti è tra i più alti dell’anno.

Comments are closed.