Arezzo: maxirissa fra 50 migranti, cinque nigeriani arrestati, due feriti

Maxi rissa ieri sera ad Arezzo, a Campo di Marte: una cinquantina gli extracomunitari coinvolti, che, stando a quanto emerso, si sarebbero affrontati con bastoni e bottiglie rotte. Cinque poi le persone, tutte di nazionalità nigeriana, arrestate, delle quali due ferite. Difficile la ricostruzione dei fatti da parte delle forze dell’ordine intervenute sul posto per sedare la rissa.
All’origine forse un diverbio per futili motivi anche se gli investigatori non escludono l’ipotesi di un regolamento di conti. All’arrivo delle forze dell’ordine i contendenti erano fuggiti verso due vie laterali che sono state chiuse per permettere l’intervento degli agenti. L’episodio ha provocato forti tensioni perché avvenuto in un quartiere teatro negli ultimi giorni di due risse e una morte per overdose. Le indagini proseguono per individuare tutti i partecipanti e capire le cause della rissa.

 

Comments are closed.