Traffico: sabato 5 agosto da bollino nero, previste code, già iniziate ieri

Traffico già intenso da ieri sera in uscita dalle grandi città sia sulle autostrade sia sulle strade italiane in questo primo fine settimana di agosto, contrassegnato nella giornata di sabato con il bollino nero. Dalle 14 di ieri è scattato il blocco per i mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate: il divieto in vigore fino alle 22 e riprende sabato mattina alle 8. Viabilità Italia – il centro di coordinamento presieduto dalla Polizia Stradale cui spetta la gestione delle criticità relative alla viabilità – ha segnalato diverse le situazioni dove si registrano rallentamenti e code.

A1 – A5 :In particolare, sulla A1, dove ci sono code a tratti tra Reggio Emilia e Modena sud, 7 km di coda tra Firenze Sud e Incisa-Reggello per un incidente, 1 km di coda tra San Cesareo e il bivio diramazione Roma Sud/A1. Code anche sulla A3, tra San Giovanni e bivio A3/A1, sulla A4 in uscita a Sesto San Giovanni provenendo da Torino e in uscita alla barriera di Trieste Lisert. Sulla A5 è invece stato chiuso per traffico intenso sulla viabilità ordinaria il tratto tra Courmayeur sud e Raccordo A5/S.S. 26.

MONTE BIANCO – Al traforo del Monte Bianco, in direzione Francia, i tempi di attesa sono di circa un”ora e mezza.

A14 – Problemi anche sulla A14, dove si registrano code a tratti tra Bologna Borgo Panigale e Castel San Pietro in direzione Sud e tra Bologna Casalecchio e bivio raccordo Bologna-Casalecchio/A14.

Anche sulla viabilità ordinaria si registra traffico intenso, ma senza particolari criticità, dal primo pomeriggio sulle dorsali Jonica, Adriatica e Tirrenica.

E sarà un fine settimana di grande movimento anche nelle stazioni italiane. Nel primo weekend di agosto saranno circa 3,5 milioni gli italiani e i turisti che si sposteranno con i treni del gruppo Fs: oltre 630mila viaggeranno con le Frecce e gli InterCity di Trenitalia e oltre 2 milioni tra venerdì e domenica saliranno sui treni regionali. A questi vanno aggiunti i circa 800mila clienti di Busitalia, che si sposteranno in ambito urbano, metropolitano e sulla lunga percorrenza.

 

Comments are closed.