Incendi: ancora fiamme in mezza Toscana, vigili del fuoco impegnati ovunque

La regione Toscana sta soffrendo per la devastazione causata dagli incendi, per i quali l’azione di spegnimento e contenimento, affidata alla regione, non è assolutamente sufficiente,  nonostante l’impegno e la professionalità dei vigili del fuoco. In Toscana anche ieri sono stati segnalati dai vigili del fuoco 16 incendi che hanno impegnato i diversi comandi provinciali. Sei di questi nel Grossetano. Qui il rogo più grande, dieci secondo i vigili del fuoco sarebbero i focolai che lo alimentano, nella zona di San Martino, alla periferia est del capoluogo sulla via Scansanese, dove è stato chiuso l’omonimo ponte. Le fiamme non lontane dalle case ma non vi è stato alcun ordine di evacuazione. Il denso fumo, che si è esteso verso la città, ha comunque consigliato al 118 di arrivare sul posto e aprire un presidio medico. A scopo precauzionale è stato chiuso e poi riaperto un tratto della 4 corsie in entrambe le direzioni con sette squadre e tredici veicoli antincendio (una squadra inviata in supporto da Piombino (LI), a Scarlino alto con sette uomini e tre veicoli antincendio, a Castiglione della Pescaia con tre veicoli antincendio e sette uomini nella zona della galleria di Punta Ala (intervento in chiusura). Al lavoro 7 squadre di pompieri con 13 mezzi, oltre ai volontari coordinati dalla Sala operativa della Regione Toscana che ha inviato anche alcuni elicotteri. Un altro fronte abbastanza grande, sempre in provincia di Grosseto, è quello che ha attaccato il bosco tra Castiglione della Pescaia e Follonica. La colonna di fumo visibile da molto lontano.

AREZZO – I vigili del fuoco di Arezzo sono intervenuti a Poppi con tre veicoli antincendio e nove uomini.  I vigili del fuoco di Lucca a Villa Basilica in via di Pizzorna con una squadra e due veicoli antincendio. I vigili del fuoco di Pisa a Fauglia in via Valleregli con una squadra e due veicoli antincendio.

FIRENZE – I vigili del fuoco di Firenze in azione a Scandicci in via Europa con un veicolo antincendio e 5 uomini e a Cascia Reggello, con una squadra di vigili del fuoco e due veicoli antincendio per un incendio di vegetazione a a Vicchio sulla SS551 via Giuseppe di Vittorio. I vigili del fuoco di Pisa, sempre per incendio di vegetazione  a Lajatico, SS439 Strada Provinciale per Laiatico con una squadra e due veicoli antincendio.

Sempre i vigili del fuoco tengono a precisare che la lotta agli incendi di vegetazione è una lotta portata avanti dal sistema che la Toscana mette in atto composto da vigili del fuoco e squadre AIB sia degli enti che del volontariato. Quando l’incendio interessa il bosco il coordinamento è affidato alla SOUP regionale che gestisce anche 10 elicotteri e chiede quando necessario il concorso della flotta aerea nazionale.

 

Comments are closed.