Firenze: il nuovo bike-sharing debutta con 500 bici

Debutta con 500 bici il nuovo bike sharing a flusso libero gestito da Mobike a Firenze: le bici, dotate di Gps e facilmente identificabili, saranno a disposizione nelle aree di sosta dedicate in varie zone della città. Per utilizzare le bici del bike sharing è sufficiente scaricare l’App gratuita per smartphone Mobike dall’Apple Store o da Google Play, e creare un account.

Le bici possono essere lasciate ovunque sia consentito, ma il Comune ha deciso comunque di predisporre una serie di spazi riservati alla sosta del bike sharing (arriveranno a 130 nelle prossime settimane) per semplificare l’utilizzo da parte degli utenti. Nelle prossime settimane, spiega Palazzo Vecchio, saranno gradualmente inserite anche altre bici fino ad arrivare a 4.000, il numero massimo previsto dall’avviso pubblico per un singolo gestore. L’avviso resta aperto un anno e altri soggetti possono presentare offerte fino a raggiungere la quota stabilita per il servizio dall’amministrazione, ossia 8.000 mezzi.

 

Comments are closed.