Economia: l’Italia cresce (1,3%) più del previsto, le stime del FMI

Dal Fondo monetario internazionale una volta tanto buone notizie anche per l’Italia: la crescita è più elevata delle attese. Il dato si riferisce al periodo successivo alla caduta del governo Renzi. Il Fmi alza infatti le stime per il Belpaese al 1,3% nel 2017 e al 1% nel 2018. Un’accelerazione che arriva nell’ambito di una ripresa globale che prende slancio, nonostante la frenata degli Stati Uniti, bilanciata in parte da una crescita più sostenuta delle attese di Eurolandia. «La ripresa mondiale è su un terreno più stabile rispetto ad aprile» afferma Maurice Obstfeld, capo economista del Fmi.

 

Comments are closed.