Firenze: cocaina e soldi sotto la mattonella. Fiutati da Amper, cane poliziotto

Hanno scoperto cocaina e denaro al fresco: rimpiattati sotto una mattonella e in un frigorifero. Così un 33enne albanese è stato arrestato dalla polizia di Stato. Gli agenti del commissariato San Giovanni hanno notato il giovane uscire da casa, nei pressi di Piazza Santo Spirito: seguito dagli agenti, è arrivato a piedi nel vicino viale Ariosto, dove è stato visto cedere ad un’altra persona 2 grammi di cocaina. Subito bloccato dagli agenti, è stato trovato in possesso di altra droga e di denaro. A casa sua, perquisita con l’aiuto di cani antidroga, sono stati trovati oltre 10.000 euro e altra droga nascosta in frigo.

Il fiuto di Amper, il cane utilizzato nell’operazione, ha fatto poi scoprire una mattonella non fissata bene al pavimento. Sotto la mattonella, che poteva essere sollevata con una ventosa trovata in casa e della quale gli agenti hanno così spiegato la presenza, all’interno di un foro scavato nel cemento, è stata trovata altra cocaina per quasi 200 gr. e altri 8.000 euro.

 

Comments are closed.