Crowdfunding per un laboratorio ”benefico” a Rignano

La cooperativa sociale Cte onlus, con sede a Rignano sull’Arno (Firenze), lancia una campagna di crowdfunding che permetterà la realizzazione di un laboratorio di trasformazione di prodotti agricoli e piante officinali. Attraverso il sito Eppela, una delle più importanti piattaforme di crowdfunding mondiale, la cooperativa sociale cercherà di raccogliere le risorse necessarie all’acquisto dei macchinari per la sterilizzazione, distillazione ed essiccazione degli alimenti e per il loro confezionamento.
Nel laboratorio Bricchi&Alambicchi i ragazzi con disabilità intellettiva del centro produrranno confetture, marmellate, oli essenziali, ed altro, utilizzando le materie prime che loro stessi coltivano nei terreni di Rignano sull’Arno. Il laboratorio sarà aperto a chi vorrà realizzare confetture e conserve: «L’obiettivo del progetto – dice il responsabile della fattoria sociale di Cte onlus Massimo Serafini – è potenziare l’inserimento lavorativo dei ragazzi con disabilità intellettiva. Al contempo vogliamo promuovere sul territorio una cultura dell’inclusa e del confronto con la diversità».
A partire da oggi si potranno effettuare le donazioni (sul sito www.eppela.com/bricchiealambicchi): se si raggiungerà almeno 4mila euro, la Fondazione raddoppierà la cifra e si raggiungerà così l’obiettivo finanziario di 8mila, necessario per il finanziamento del progetto.

 

 

Comments are closed.