San Gottardo (CH): entra in funzione il tunnel ferroviario più lungo al mondo. Collega Milano all’Europa

Italia più vicina alla Svizzera, ma anche all’Europa. Oggi è entrata in servizio la galleria di base ferroviaria del San Gottardo. È come Natale, ha affermato il direttore generale delle ferrovie svizzere Andreas Meyer al suo arrivo a Lugano questa mattina nel primo treno viaggiatori, partito da Zurigo alle 06.09, e arrivato puntualmente a Lugano alle 08.17, dopo una breve fermata a Bellinzona. Il tragitto dura mezz’ora in meno rispetto a prima.

Con i suoi 57,1 km la galleria del S.Gottardo è il tunnel ferroviario più lungo del mondo. Riduce di 30 chilometri l’attuale percorso, che diventa quasi pianeggiante, avvicinando l’Italia alla Svizzera, ma anche alla Germania. Nella galleria possono transitare ogni giorno fino a 250 treni merci e 65 treni viaggiatori, invece del limite massimo di 180 treni merci della vecchia linea alpina. Il percorso Milano-Zurigo si riduce di mezz’ora e nel 2020, con l’apertura della galleria del Ceneri, il viaggio fra le due città durerà circa tre ore.

Dopo l’inaugurazione il primo giugno alla presenza dei principali leader europei, sono stati effettuati 5mila test per garantire la sicurezza della galleria. Costata 12,2 miliardi di franchi svizzeri, la galleria di base del S. Gottardo fa parte del più ampio progetto elvetico dell’Alptransit, che ha come obiettivo il trasferimento del traffico merci dalla strada alla ferrovia, con vantaggi per l’ambiente, la sicurezza stradale, l’efficienza, la rapidità e la puntualità del servizio. Un obiettivo che gli svizzeri hanno approvato a larga maggioranza con due referendum, nel 1992 e il 1998.

 

Comments are closed.