Bologna: variante di valico, archiviata l’inchiesta, dopo 5 anni

Variante ValicoDopo oltre cinque anni di indagini e approfondite consulenze tecniche, è stata archiviata a Bologna l’inchiesta sulle frane nelle aree appenniniche interessate dagli scavi per realizzare le gallerie della Variante di Valico dell’autostrada A1, opera inaugurata a dicembre 2015. L’archiviazione del fascicolo, rimasto sempre a carico di ignoti per i reati di disastro colposo e frana, è stata firmata nei giorni scorsi dal Gip Rita Zaccariello, che ha accolto la richiesta del Pm Morena Plazzi. L’indagine era nata nel 2011 dalle denunce di un comitato di residenti nella zona di Ripoli, nel comune di San Benedetto Val di Sambro, che avevano segnalato danni alle proprie abitazioni, in concomitanza con i lavori per l’autostrada che varia il tracciato tra Bologna e Firenze. La decisione è arrivata dopo che, a gennaio 2015, il Gip Andrea Scarpa aveva rigettato una prima richiesta di archiviazione, rimandando gli atti alla Procura e ordinando ulteriori accertamenti sulla fase di progettazione.

 

Comments are closed.