Arezzo, plauso di Checcaglini sui fiduciari ai parcheggi

Mario CheccagliniCondivisione da parte di Confesercenti sull’iniziativa di Atam di prevedere all’interno dei parcheggi a pagamento i “fiduciari” alla cassa. “Una misura – dice il direttore Mario Checcaglini – a vantaggio della tranquillità degli utenti e della sicurezza dei cittadini. Più volte i nostri soci avevano lamentato comportamenti fastidiosi nei pressi delle casse dove gli utenti maneggiano denaro. Adesso gli agenti di vigilanza rappresentano una soluzione al parcheggio Eden e ci auguriamo che possano essere estesi velocemente anche in altri parcheggi: alla Cadorna e all’ospedale come già annunciato dall’amministrazione comunale”.
Checcaglini ha quindi preso carta e penna per complimentarsi con Bernardo Mennini presidente di Atam e con il sindaco Alessandro Ghinelli. “La categoria – aggiunge Checcaglini – ha accolto favorevolmente l’iniziativa e intendo riferire il consenso. L’accattonaggio è un fenomeno diffuso ed è importante mettere in atto azioni per disincentivare comportamenti che colpiscono gli utenti dei parcheggi e principalmente le persone anziane. Un progetto pilota che però deve essere esteso. Esteso ad un fenomeno che ci segnalano ogni giorno tanti operatori del commercio, quello dell’accattonaggio che avviene negli esercizi commerciali e in genere nelle strade commerciali della città, in centro in particolare. Per le strade cittadine ci sono ancora troppi venditori abusivi che infastidiscono gli aretini e i commercianti, entrando anche nei pubblici esercizi per chiedere monete e vendere fazzoletti, accendini e calzini. Un altro comportamento con il quale i commercianti non intendono convivere”.

 

Comments are closed.