Firenze: presidio degli anarchici davanti al tribunale. Attesa la sentenza per le contestazioni davanti all’università

Presidio Sono una cinquantina gli antagonisti presenti al presidio in corso davanti al tribunale di Firenze dove per oggi è attesa la sentenza nei confronti di 86 giovani militanti e simpatizzanti dello ‘Spazio liberato 400 colpi’ di area anarchica. L’inchiesta riguarda un’ottantina di episodi avvenuti a Firenze tra il maggio 2009 e il dicembre 2010, tra cui la contestazione all’allora sottosegretario Daniela Santanchè arrivata all’università di Firenze per un dibattito. Tra i reati contestati, a vario titolo, anche l’associazione a delinquere finalizzata, tra l’altro, all’ occupazione di edifici pubblici, danneggiamenti e manifestazioni non autorizzate. Al presidio, per il momento pacifico (controllato dalle forze dell’ordine), oltre ad alcuni giovani dei centri sociali partecipano anche i militanti del Movimento di lotta per la casa. Il giudice Francesco Maradei dovrebbe pronunciare la sentenza a fine mattina o nel primo pomeriggio. L’accusa è sostenuta dal pm Tommaso Coletta

 

Comments are closed.