Fisco: altra tagliola in vista, niente revisione se non si è pagato il bollo

bollo autoUn emendamento per contrastare l’evasione del bollo auto approvato dalla commissione Finanze della Camera prevede un’ulteriore tagliola per gli automobilisti. Per scongiurare il fenomeno sempre in aumento, gli uffici del dipartimento dei Trasporti e le autofficine autorizzate a fare la revisione dovranno controllare che i proprietari dei veicoli abbiano sempre pagato tassa di proprietà e tassa di circolazione del proprio mezzo, e che non sia sottoposto a fermo amministrativo.

La proposta dovrà essere esaminata e approvata anche dalla commissione Bilancio, quindi la sua approvazione finale è ancora lontana, ma se effettivamente dovesse essere approvata, si darebbe una notevole stretta all’evasione del pagamento del bollo auto. Il punto da chiarire è se le officine autorizzate alla revisione ci staranno a fare da controllori per conto dell’erario.

 

Comments are closed.