Maltempo: da venerdì 5 arriva la perturbazione Circe, temporali anche al Centro-Sud. Ma farà più fresco

IN-ARRIVO-CIRCE.png«Dopo il passaggio della perturbazione ‘Break-Storm’ che ha rovesciato temporali sparsi al Centro-Nord, l’alta pressione oceanica si è rinforzata su tutta Italia, riportando un tempo più stabile e soleggiato, ma non per molto. Ancora oggi,giovedì 4, il tempo sarà in prevalenza soleggiato con temperature fino ai 34-35° previsti a Roma e Firenze. Qualche temporale potrà svilupparsi in maniera isolata sui rilievi alpini e appenninici. L’anticiclone oceanico però, tra il 5 e il 7 agosto verà trafitto al cuore dall’arrivo del ciclone CIRCE che dal Nordeuropa punterà il mare Mediterraneo e quindi l’Italia.

SITUAZIONE – Da venerdì 5 agosto l’estate italiana subirà un duro colpo in quanto una depressione dal Nord Europa, appunto il ciclone Circe, riuscirà a fare incursione verso l’Italia. La Toscana (vedi cartina) verrà in parte risparmiata.

CONSEGUENZE – Dovrebbe iniziare così una fase di maltempo caratterizzata dalla formazione di diffusi temporali al Nord e al Centro, temporali che potrebbero risultare molto forti, con grandine e possibili piccoli tornado. Non si escludono nemmeno improvvisi nubifragi al Nord. Temporali diffusi anche al Centro e in cammino verso il Sud Italia tra sabato e domenica.

REGIONI PIU’ COLPITE – Venerdì saranno quelle settentrionali, soprattutto Alpi, Prealpi, Triveneto ed Emilia Romagna, poi sabato i temporali si sposteranno su Marche, Abruzzo, Molise, Appennini centrali, Lazio meridionale e quindi tra sabato e domenica su Puglia, Lucania, Calabria e Sicilia tirrenica e ionica.

TEMPERATURE – Conseguente calo termico con temperature che scenderanno sotto i 30° su molte regioni settentrionali e centrali.

 

Comments are closed.