Al via le “Settimane blu della Versilia” dedicate ai bambini da 8 a 13 anni

beachIntegrare la tradizionale offerta turistica delle Marine, essenzialmente balneare, attraverso iniziative mirate alle famiglie ed ai bambini. Questo il senso delle Settimane blu alle Marine, la nuova proposta lanciata da Confesercenti Versilia che vedrà coinvolte in estate alcuni stabilimenti balneari di Marina di Torre del Lago e di Marina di Levante. Iniziativa che vede come partner il Consorzio Marina di Levante, l’associazione Torreviva e il Comune di Viareggio. Ieri la presentazione ufficiale in Sala Valenti alla presenza dei dirigenti Confesercenti, dell’assessore Sandra Mei e di due istruttori d’eccezione come l’olimpionico di beach volley a Pechino 2008 Eugenio Amore e la campionessa regionale di beach tennis Silvia Storari. Questo progetto spiega la presidente di Confesercenti Versilia Esmeralda Giampaoli nasce dalla volontà di promuovere lo sviluppo economico delle aree delle Marine di Levante e di Torre del Lago organizzando delle settimane all’insegna della promozione di attività e discipline sportive dedicate a ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 8 e i 13 anni. Nello specifico dice ancora Giampaoli – le attività saranno articolate su cinque giorni alla settimana (dal lunedì al venerdì) e, ogni giornata, sarà dedicata ad una diversa disciplina sportiva. I partecipanti potranno optare per la formula full che comprende anche il pranzo e la prosecuzione dell’attività nel primo pomeriggio; oppure per la formula smart che prevede solo attività mattutine”. Ieri la presentazione della prima settimana, quella da lunedì 27 giugno a venerdì 1° luglio. Ancora la presidente di Confesercenti: Gli stabilimenti balneari interessati in questa prima settimana saranno il Bagno Maestrale di Torre del Lago e Alhambra, Ernesta e Teresa di Viareggio. Queste invece le discipline con i relativi istruttori: beach tennis con Silvia Storari, beach rugby con I Titani, il surf con Leonardo Bianchi della Teddy Palomino, beach volley con Eugenio Amore e la novità dello Stand up paddle, variante del surf in cui si sta in piedi su una longboard e ci si sposta utilizzando una pagaia con gli istruttori Sheila Palermo e Marco Bedin. Le altre settimane in programma sono dal 25 al 29 luglio e dal 29 agosto al 2 settembre. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi allo 0584 329513 oppure sito internet www.settimanebluversilia. Il numero massimo per settimana è di 20 bambini muniti di certificato medico di idoneità sportiva non agonistica. “Eventi come questo sono un’attrattiva in più che si aggiunge alle nostre spiagge e al nostro mare ha concluso lassessore Sandra Mei -. Un appuntamento importante per tutti i ragazzi che vogliano praticare sport allaria aperta. Lo sport si sposa con il turismo in sinergia con le strutture private, quindi bagni o locali che hanno aderito alla convenzione: una collaborazione fra pubblico e privato che ci piace e che riteniamo altamente proficua per tutto il comparto turistico ricettivo”.

 

Comments are closed.