Aboca investe sulle farmacie Afam di Firenze

nardellaAfam, la società che gestisce le farmacie comunali fiorentine, presenterà a settembre insieme al Comune un piano complessivo di investimenti dai 3 ai 5 milioni di euro. Lo ha annunciato Dario Nardella (nella foto, al centro), sindaco di Firenze, che stamani ha visitato a Sansepolcro lo stabilimento di Aboca, l’azienda che nei mesi scorsi ha rilevato l’80% del capitale di Afam, di cui Palazzo Vecchio detiene il restante 20%.

«Con loro lavoriamo a un piano di riqualificazione delle farmacie basato su un modello innovativo, che punti all’aumento dei servizi aggiuntivi destinati ad anziani e altre fasce deboli per farne sempre più dei presidi sociosanitari», afferma Nardella, sottolineando che Aboca «è in crescita e fa il 17% di utili con oltre mille dipendenti e 7 milioni di investimenti all’anno sulla ricerca. Non c’è fuga di cervelli che tenga, quando ci sono le idee, le professionalità e la passione i risultati arrivano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Toscana24

 

Comments are closed.