Firenze: 70° anniversario della Repubblica festeggiato in Piazza dell’Unità e in Piazza Signoria

2016-06-02-PHOTO-00000020Si sono svolti stamani i festeggiamenti per il 70° anniversario della proclamazione della Repubblica. Le celebrazioni hanno avuto inizio in piazza dell’Unità d’Italia, con l’Alzabandiera e la deposizione della corona al monumento ai Caduti, con la partecipazione del viceministro Riccardo nencini, del Sottosegretario Luca Lotti e delle principali autorità provinciali e regionali, civili e militari.

Sono proseguite poi in piazza della Signoria, dove il prefetto Alessio Giuffrida ha letto il messaggio che il capo dello Stato Sergio Mattarella ha inviato ai prefetti.

Nel corso della cerimonia sono state assegnate le medaglie della Liberazione, decorazione istituita dal ministero della Difesa per ricordare la Resistenza, a 98 ex partigiani della provincia di Firenze. E’ stata attribuita anche la medaglia d’onore alla memoria di Giuseppe Donatini che durante la seconda guerra mondiale è stato deportato e internato a Linz dal 28 maggio 1944 al 28 maggio 1945. La decorazione è stata ritirata dalla nipote Sara Alpi (che abita a Marradi). Infine a Marcello Mastroianni, oggi agente della Polizia di Stato, è stata conferita la medaglia d’oro per le vittime del terrorismo. Mastroianni (che risiede a Campi Bisenzio) è stato ferito in Afghanistan quando prestava servizio nel V Reggimento Alpini dell’Esercito Italiano. Il fatto avvenne il 5 novembre 2010; l’allora caporal maggiore fu colpito dall’esplosione di uno Ied – un ordigno “improvvisato”, mentre con il suo convoglio rientrava alla base dopo aver inaugurato un pozzo di acqua potabile nella valle di Zeerko, area di Shindand, nella parte occidentale del paese. “Abbiamo voluto unificare nella Festa del 2 giugno – ha detto il prefetto Alessio Giuffrida durante la cerimonia – tutti questi riconoscimenti che premiano i cittadini che hanno dato molto per la Patria. Devono essere portati ad esempio e il ricordo e l’apprezzamento per loro devono essere sempre vivi”. Le medaglie sono state conferite dal prefetto Alessio Giuffrida e dai sindaci dei comuni di provenienza degli insigniti.

 

Comments are closed.