Ecco la novità per l’estate 2016: “Welcome to Versilia”

Welcome to VersiliaSi chiama Welcome to Versilia ed è la prima edizione della cartina turistica targata Confesercenti Versilia, che da alcuni giorni ha iniziato ad essere diffusa da parte delle strutture turistico-ricettive associate, riscontrando subito grande successo. La cartina turistica – spiega il responsabile di Confesercenti Versilia Simone Romoli – è il frutto di mesi di lavoro e di confronto con le nostre categorie del turismo, che abbiamo cercato di tradurre in uno strumento versatile ad uso e consumo di chi sceglierà di trascorrere le sue vacanze in Versilia.

La mappa presenta una grafica particolarmente curata nei dettagli, grazie al contributo creativo di Antonio Tregnaghi, grafico e pubblicitario lucchese, ideatore della sirena di copertina, che richiama l’essenza marinara versiliese e quella carnevalara viareggina. Quest’anno ne sono state stampate 20.000 copie che saranno distribuite alle attività aderenti e ai punti di informazione turistica. Romoli descrive nel dettaglio il progetto: Il fronte cartina presenta la mappa infrastrutturale della costa toscana, con spazi dedicati alle attività ricettive, commerciali e del mondo della ristorazione, che hanno sostenuto lo sviluppo del progetto. Il retro della cartina intende offrire al turista uno strumento di orientamento con le mappe di Viareggio, Torre del Lago, Pisa, Lucca e Firenze. Particolare attenzione – conclude Romoli – è stata dedicata alla selezione delle fotografie a corredo, alla scelta della carta e ad un dettaglio mappa adatto allocchio del turista, essenziale ma leggero.

La presidente di Assohotel Versilia Maria Rosaria Francavilla, che ha sostenuto con la propria struttura il progetto, aggiunge che ogni attività è stata evidenziata con un particolare logo di riconoscimento, al fine di contraddistinguere in modo dettagliato le varie tipologie di struttura. Tra gli aderenti numerosi alberghi, ma anche campeggi, bed&breakfast e stabilimenti balneari. Non manca una cospicua rappresentanza del mondo della ristorazione, ma anche giostre e attività di servizi per i turisti, compreso il sistema museale della grotta turistica dell’Antro del Corchia. L’idea è quella di proseguire anche l’anno prossimo con questo lavoro, al fine di coinvolgere un numero maggiore di strutture, aggiornando costantemente il lavoro con tutte le novità ed i punti di interesse. Conclude il vicepresidente Confesercenti Versilia Roberto Bertolucci: Confesercenti con lo sviluppo di questo progetto ha dato un contributo concreto alla promozione turistica del territorio. Ma ancora molto c’è da fare in questa direzione. Partendo dal fatto che il complesso tema della promozione turistica, come abbiamo sempre sostenuto, deve avvenire a livello di sistema Versilia, partendo dalla definizione congiunta delle strategie essenziali condivise con le associazioni di categoria.

 

Comments are closed.