Liquidweb presenta a Tokyo Braincontrol

digitaleTrasferta giapponese per Liquidweb, l’azienda che opera nel campo dell’ingegneria informativa e di tecnologie pervasive, mobile services e Iot (Intenet of things) con destinazione Tokyo. L’impresa toscana, affiliata della Fondazione Toscana Life Sciences (l’ente che, dal 2005, supporta le attività di ricerca nel campo delle scienze della vita), è stata selezionata tra le più promettenti realtà del Paese per partecipare all’Italian innovation day, l’evento di matchmaking in programma il 27 maggio in Giappone.

La trasferta nipponica sarà l’occasione per presentare Braincontrol, il primo dispositivo di comunicazione aumentativa e alternativa (Aac) controllato dalle onde cerebrali, che permette di comunicare a persone affette da patologie come la sclerosi laterale amiotrofica (Sla) e la sclerosi multipla e di controllare mediante il “pensiero” (Brain-computer interface) tecnologie di assistenza come dispositivi domotici e carrozzine elettriche.

Insieme a Liquidweb voleranno in Giappone anche altre otto startup italiane che operano nei settori dell’Ict, delle biotecnologie e dell’automotive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Toscana24

 

Comments are closed.