Pisa, Confesercenti adotta la rotonda in via Ponte a Piglieri

rotondaLa rotonda all’incrocio tra via Ponte a Piglieri e via Livornese è stata adottata dalla Confesercenti che, quindi, ne curerà l’allestimento e la manutenzione. La comunicazione è arrivata dall’Ufficio Verde del Comune di Pisa che ha valutato come migliore uno dei due progetti (su un totale di tre arrivati a Palazzo Gambacorti). Appena ci siamo insediati nella nuova sede spiega il direttore Toscana Nord Marco Sbrana abbiamo subito pensato all’adozione della rotonda. Un modo innanzitutto per contribuire alla qualificazione del quartiere. Il progetto che è stato giudicato migliore si basa su pochi semplici elementi che tengono conto principalmente della facilità di manutenzione oltre che dall’impatto cromatico nelle varie stagioni. Per il centro della rotonda, caratterizzato da una grata metallica di forma rettangolare, spiega ancora Sbrana – la scelta è ricaduta su un esemplare di olivo (Olea o europea) in quanto elemento caratterizzante sia come pianta rappresentativa della Toscana che come simbolo di pace; non disponendo di terreno, questo verrà collocato in un cesto e ed il vaso nero mascherato da sassi bianchi. Per quanto riguarda gli arbusti, abbiamo deciso di proporre due gruppi omogenei contrapposti: un primo gruppo prevede Hypericum arbustivo (pianta semi-sempreverde caratterizzata dalla elevata rusticità e dall’abbondante fioritura gialla durante i mesi estivi), mentre un secondo gruppo prevede Pyrachanta navali (pianta sempreverde, molto rustica, fioritura bianca in maggio e abbondanti bacche rosse a partire dall’autunno fino a fine inverno). I quattro gruppi di arbusti si alternano con quattro strisce di prato. La conclusione di Sbrana: Iniziative del genere danno il senso della nostra presenza sul territorio. Ad esempio un progetto analogo, curato questa volta dal Centro commerciale naturale di Vecchiano, è stato proposto anche per le fioriere nella piazza di Migliarino e per la rotonda di Marina di Vecchiano. Iniziativa che a Pisa si aggiunge a quella della nuova app per incentivare gli acquisti nei negozi.

 

Comments are closed.