Più erogazioni per Ente Cr Firenze nel 2016

image1Cresce il patrimonio dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, e aumenta il budget per le erogazioni 2016, da 29 a 31 milioni di euro. L’esercizio 2015 della fondazione fiorentina si è chiuso con un avanzo di oltre 89 milioni di euro (33 milioni nel 2014), per un patrimonio netto di oltre 1,5 miliardi, in crescita di oltre 200 milioni.

«Grazie al significativo incremento del patrimonio – annuncia il presidente Umberto Tombari – abbiamo deciso di erogare sul territorio 31 milioni di euro nel 2016, a fronte dei 29 milioni inizialmente previsti, sempre di più attraverso bandi dedicati e bandi ordinari. Stiamo lavorando a progetti strategici per il territorio in cui coinvolgeremo quali partner aziende private e le istituzioni».

Secondo l’Ente, al positivo risultato di bilancio hanno contribuito in parte le plusvalenze realizzate dalla vendita del 10% di Banca Cr Firenze (circa 85 milioni) e di parte della quota di Intesa Sanpaolo (circa 168 milioni). L’esposizione verso il settore bancario è così scesa da oltre il 60% a circa il 38%, considerata anche la cessione a termine di un altro pacchetto di 90 milioni di azioni di Intesa Sanpaolo siglata a dicembre dello scorso anno, da cui emergerà a fine giugno una plusvalenza di circa 120 milioni: in questo modo la partecipazione dell’Ente in Intesa Sanpaolo scende al 2% circa.

Nel corso del 2015, l’Ente ha erogato circa 28 milioni di euro a sostegno di 637 interventi suddivisi in cinque diversi settori: circa 10 milioni di euro per beneficenza e filantropia (35,6%); circa 2 milioni di euro per crescita e formazione giovanile (7,4%); circa 5,6 milioni di euro per ricerca scientifica e tecnologica (19,9%); circa 9,2 milioni di euro per arte, attività e beni culturali (32,8%) e circa 1,2 milioni di euro per protezione e qualità ambientale (4,3%). A fine 2015 il Fondo stabilizzazione delle erogazioni ha raggiunto i 60 milioni di euro, in crescita rispetto ai 43 milioni di euro di fine 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Toscana24

Comments are closed.