Di nuovo in crescita il mercato immobiliare a Firenze

Clipboard-007Il real estate di pregio riprende quota a Firenze. E’ quanto risulta dal Market Report di Engel & Volkers, il gruppo che opera nel settore immobiliare di lusso, secondo cui gli acquirenti stranieri rappresentano, al momento, circa il 40% del mercato, e provengono in particolare da Regno Unito, Scandinavia, Germania e Svizzera, ma anche da Stati Uniti e America Latina.

Gli appartamenti caratterizzati dai prezzi più alti sono quelli sul versante collinare e lungo le rive dell’Arno, dove case ristrutturate con finiture esclusive hanno prezzi che oscillano tra i 5.500 e gli 8.000 euro al metro quadrato. Tra le altre zone di maggiore interesse il centro storico e i quartieri di Santo Spirito, San Niccolò, Santa Croce e Sant’Ambrogio, per appartamenti fino a 80 metri quadrati da affittare ai turisti. In queste aree i prezzi per un appartamento di proprietà possono raggiungere i 5.800 euro al metro quadro, mentre le ville vengono vendute anche a 6.500 euro. Tra le località collinari è molto richiesta anche Fiesole, con prezzi fino a 5.000 euro.

«Grazie alla stabilizzazione dei prezzi, è cresciuto l’interesse degli investitori stranieri, attratti dai prezzi ancora relativamente bassi se paragonati ad altre città nel mondo», spiega Winfried Mauthner, licence partner di Engel & Völkers Firenze, secondo cui «tra gli immobili più richiesti ci sono splendidi palazzi rinascimentali che sono stati trasformati in appartamenti di lusso. Le case situate ai piani più alti sono le più costose. Questo vale specialmente per quelle dotate di balcone e spaziose terrazze, che si affacciano sui tetti caratteristici a tegole rosse».

Il rinnovato interesse per gli immobili residenziali nel centro storico viene attribuito dalla maggioranza di Palazzo Vecchio agli effetti positivi del nuovo regolamento urbanistico e del nuovo regolamento edilizio: «Grazie, infatti, anche alle norme varate in materia che favoriscono il ritorno alla residenza – sostiene il consigliere comunale Pd Niccolò Falomi – in immobili che precedentemente ospitavano uffici, autorevoli operatori commerciali ci fanno sapere che alcune zone del centro storico, ed in particolare la zona di Santa Maria Novella, sono tornate al centro di un rinnovato interesse».

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Toscana24

 

Comments are closed.