Toscana Energia distribuisce 28 milioni di dividendi

Clipboard-008L’assemblea dei soci di Toscana Energia ha approvato il bilancio d’esercizio 2015 e deliberato la distribuzione del dividendo ordinario. L’assemblea ha approvato la distribuzione di 28 milioni (l’anno scorso erano 34), corrispondente ad un dividendo per azione di 0,19 euro: l’importo sarà messo in pagamento a luglio.

Tra i maggiori azionisti pubblici il Comune di Firenze che, con una quota pari al 20,6%, incasserà un dividendo di 5,8 milioni (contro i sette dell’anno scorso) e il Comune di Pisa che, con la quota del 4,2%, riceverà 1,2 milioni (l’anno scorso erano 1,4).
Toscana Energia ha chiuso il 2015 con un utile netto pari a 39,9 milioni di euro (-14,4%% rispetto al 2014) e ricavi totali pari a 128,3 milioni (-5%).

«I risultati approvati – dice il presidente Federico Lovadina – confermano la forza finanziaria e tecnica raggiunta negli anni da Toscana Energia e rappresentano un’importante creazione di valore per i nostri azionisti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Toscana24

 

Comments are closed.