IN PRIMO PIANO

Voucher: Confesercenti, abrogazione è un errore, così mini-jobs rimarranno senza regole

Serve fase transitoria fino ad introduzione nuovo strumento

Lavoro

L’abrogazione dei voucher è un errore. Anche senza i buoni lavoro, i mini-jobs continueranno ad esistere: servirà dunque un altro strumento per regolamentare tutte quelle prestazioni occasionali che nelle imprese non possono essere inquadrate in rapporti di lavoro tradizionale, soprattutto in quei settori – come il turismo, il marketing, il commercio e l’organizzazione eventi – che si trovano spesso a dover fronteggiare aumenti imprevedibili ma momentanei dell’attività. Con l’eliminazione si rende anzi necessaria una fase transitoria che proroghi l’uso dei voucher fino all’arrivo di nuove regole sul lavoro accessorio, anche considerando l’imminente partenza della stagione estiva. ... 

La posizione di Federnoleggio Toscana sulla questione degli autobus turistici e vertenza NCC

Un focus sulla situazione

Massimo Materassi, Fabio Matteucci e Mario Amici

I numeri realizzati dal settore turismo nelle maggiori città d’arte della Toscana impongono una profonda riflessione su tutte le questioni che ruotano intorno al soggiorno e alla permanenza dei visitatori.

Molti i temi aperti, dalla questione delle tariffe da applicare ai Bus turistici che entrano nella città di Firenze; fino ad arrivare alla revisione della normativa inerente agli NCC.

VERTENZA AUTOBUS TURISTICI E PULMANN

Federnoleggio Confesercenti Toscana è impegnata nella ricerca di una soluzione al problema dei ticket di ingresso, per i bus turistici, per le aree interne alla città di Firenze. La problematica ha solo apparentemente caratteristiche locali mentre, in realtà la questione riguarda tutta l'Italia. In questi giorni è in corso un confronto serrato fra le associazioni di categoria che rappresentano i noleggiatori di bus e l’Amministrazione comunale di Firenze, la quale, in seguito alla sentenza del TAR della Toscana, che ha annullato i provvedimenti con i quali innalzava in maniera spropositata gli importi dei ticket di accesso per i bus, ha inizialmente minacciato di presentare ricorso al Consiglio di Stato. ... 

Balneari: incontro Calenda-Fiba Confesercenti. Lardinelli: “Bene ddl canoni, ma occorrono integrazioni”

un incontro costruttivo quello di oggi tra il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ed una delegazione della Fiba-Confesercenti

Balneari

E’ stato un incontro costruttivo quello di oggi tra il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ed una delegazione della Fiba-Confesercenti, insieme ad altre organizzazioni del settore balneare, sul disegno di legge per la revisione ed il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali turistiche.

“Grazie a questo incontro che avevamo richiesto – sottolinea Vincenzo Lardinelli, presidente della Fiba – il ministro ha potuto avere maggiori informazioni sul tema disciplinato dal ddl. [//}C’è stata ampia condivisione su tutti i punti, tanto che Calenda ci ha invitati ad appoggiare l’iter per l’approvazione del provvedimento e noi abbiamo ribadito la decisione della Federazione di non aderire e di non partecipare alla manifestazione proclamata per domani a Roma da altri”.

“Siamo decisamente soddisfatti per questo scambio – conclude il presidente della Fiba – e siamo pronti a fare la nostra parte affinchè questo ddl venga approvato con le opportune integrazioni in tempi rapidi”.

Voucher, Confesercenti: “Intervento non sia ideologico”

I mini Jobs continueranno ad esistere, sarà necessario un nuovo strumento per regolamentare i lavori occasionali

Voucher

Auspichiamo che l’intervento sui voucher non sia ideologico. L’ipotesi di restringere l’uso dei buoni lavoro alle sole attività senza dipendenti vorrebbe dire, di fatto, precluderne l’accesso al 40% delle imprese. Con chiare conseguenze negative, in particolare sulle realtà imprenditoriali meno strutturate, che hanno maggiori difficoltà a gestire il lavoro non programmabile. Ma danneggerà anche i tanti italiani che, messi in difficoltà dalla crisi, in questi anni hanno ottenuto grazie ai voucher un’indispensabile integrazione di reddito. Così Confesercenti commenta le ipotesi di modifica dei voucher, contenute nel testo unico la cui discussione inizia oggi.

mini jobs, cui i buoni lavoro sono rivolti, sono ormai una realtà della società e del mercato del lavoro di oggi. Un mercato più flessibile del passato ma anche più instabile, visto che quasi la metà delle imprese dura meno di quattro anni. Anche senza voucher, i lavori occasionali continueranno dunque ad esistere: sarà pertanto necessario creare un altro strumento per regolamentare tutte quelle prestazioni occasionali che nelle imprese non possono essere inquadrate in rapporti di lavoro tradizionale. Soprattutto in quei settori – come il turismo, il marketing e l’organizzazione eventi – che si trovano spesso a dover fronteggiare aumenti imprevedibili ma momentanei dell’attività. ... 

 
ULTIMI VIDEO
Gianluca Naldoni su consumi e vendite durante le festività

ALTRI VIDEO INTERESSANTI
Esmeralda Giampaoli interviene sul tema dell'home restaurant

Esmeralda Giampaoli, Presidente nazionale Fiepet Confesercenti, è intervenuta a Rai Parlamento -Settegiorni sul tema dell’home restaurant.


guarda
Le liberalizzazioni nel commercio e gli effetti sui centri storici

L'intervento del Direttore Confesercenti Toscana Massimo Biagioni durante la trasmissione Telegram su Tele Iride


guarda
Tutto pronto per la Biennale Enogastronomica di Firenze 2016
Un viaggio fatto di saperi e sapori con tanti eventi realizzati in luoghi cittadini inediti, pieni di fascino e tutti da scoprire
Leggi tutto
Pontedera. Domenica 13 novembre giornata di iniziative e shopping in via Montanara e via Rossini: ecco il programma

Leggi tutto
Sere d’estate a Montecatini Negozi aperti la sera a Montecatini fino al 31 agosto

Leggi tutto
A Calambrone l'estate si chiama "Eliopoli"
Per la prima volta un ricco calendario di eventi organizzato da Confesercenti nel centro commerciale. Si parte domenica 26 giugno con jazz e vernacolo.
Leggi tutto
Al via i 'Giovedì sotto le Stelle' di Città Futura a Scandicci

Leggi tutto
NOTIZIE PER LE IMPRESE
Legge Delega_Concessioni demaniali
scarica
Locandina "Festa del bere miscelato base gelato"
scarica
Programma "Qualcosa di dolce?"
scarica
Osservazioni Testo Unico Regionale sul Turismo
scarica
Punti rilavanti revisione Testo Unico Regionale sul Turismo
scarica
Confesercenti Toscana Profilo Facebook
Visita la pagina Facebook di
CONFESERCENTI TOSCANA
Confesercenti Toscana Profilo Twitter
@ConfeserecentiToscana
FILO DIRETTO CON
L'ASSOCIAZIONE
Confesercenti Toscana

Via Pistoiese, 155
50145 Firenze

Tel. 055 30 36 101
Fax 055 30 00 03

Segreteria@confesercentitoscana.it
RASSEGNA STAMPA
La Nazione Firenze
La protesta di Federnoleggi Toscana. Salasso per i bus turistici
scarica
Il tempo
Certezza per gli ambulanti Concessioni almeno fino al 203
scarica
La Nazione Firenze
Innovazione tecnologica. Un incontro per i manager del futuro
scarica
Il Tirreno
Niente aste per 13.000 ambulanti
scarica
COMUNICATI STAMPA
Marzo 2017
La posizione di Federnoleggio Toscana sulla questione degli autobus turistici e vertenza NCC
scarica
Gennaio 2017
Approvata dal Governo la proposta di legge delega per il riordino delle concessioni demaniali marittime
scarica
Gennaio 2017
Ambulanti, un passo avanti della regione
scarica
Novembre 2016
Legge di stabilità. Nel 2017 l’obiettivo è far ripartire gli investimenti
scarica
Tweet Imprese